LA NOSTRA CHARITY

LA NUOVA LOCATION

CORRI A RAVENNA E VIVI L’ARTE

CORRI E VINCI CON RRC

  • PARTENZA EDIZIONE 2013...CHE SPETTACOLO!!! + 60% DI PARTECIPANTI
    Partenza Pala de Andrè
  • PARTENZA 2014
    MAR Museo d'Arte della città di Ravenna
  • CORRI ATTRAVERSO I MONUMENTI DELLA RAVENNA IMPERIALE
    Basilica di San Vitale
  • MOSAICI DEL MAR

Maratona di Ravenna: boom di iscrizioni, già superata quota 700. La maggior parte sono stranieri (15 nazioni rappresentate), impennata delle prenotazioni alberghiere in alcune strutture ricettive della città per il weekend dell’8-9 novembre

Scritto da Benedetta on . Postato in News

WowLa XVI Maratona internazionale Ravenna Città d’Arte si appresta a raggiungere altri record. Al secondo step di iscrizioni è stata superata già quota 700, che rispetto allo scorso anno nello stesso periodo è più del doppio delle iscrizioni. “La promozione in Italia e all’estero ha portato risultati impressionanti – afferma Stefano Righini, presidente di Ravenna Runners Club, la società che organizza la manifestazione – la maggior parte degli iscritti sono stranieri, abbiamo un gruppo dall’Ungheria, uno dalla Polonia e sono già 15 le nazioni rappresentate di tutto il mondo. Si è iscritto anche un atleta giapponese che a Praga ha visitato il nostro stand e ha apprezzato la nostra medaglia. Sul fronte italiano ci sono due gruppi numerosi di Napoli e uno di Noale (Venezia). Si sta rivelando una maratona sempre più internazionale e vorrei che venissero anche tanti ravennati. La Maratona deve essere una vera festa per la città e sarebbe bello veder correre anche la gente di Ravenna. La gara toccherà sette degli otto monumenti Unesco, il porto e il centro storico. I podisti saranno padroni della città per un giorno e mi piacerebbe ci fosse la partecipazione di tutti, anche solo per la passeggiata di 5 km o per la Family Run del sabato”.
Il boom di iscrizioni ha portato una notevole impennata nelle prenotazioni alberghiere della città, con alcune strutture già piene e altre che si aspettano a breve le prenotazioni del drappello dei podisti. “L’albergo è già al completo per il weekend dell’8 e 9 novembre – afferma il titolare dell’Hotel Diana Filippo Donati – le prenotazioni sono tutte di maratoneti che anche quest’anno hanno scelto di correre a Ravenna. Sono molto contento e non solo per me, ma anche per la città e per l’importanza che la maratona ricopre come manifestazione promozionale. Alcuni podisti tornano dopo la positiva esperienza dello scorso anno, con i familiari al seguito, sono persone che vengono per correre, per avere la bellissima medaglia in mosaico, ma anche per vedere la città. Il sistema messo in piedi da Ravenna Runners Club funziona e gli stranieri apprezzano. Manifestazioni come la maratona sono importanti perchè portano turisti e rappresentano un grande veicolo promozionale per la nostra città”…

Comunicato stampa

Scritto da Benedetta on . Postato in News

image

Vincenzo D’Asaro e Giulia Mattioli sono i vincitori della prima “Run in the Sea” .

Successo della gara a cronometro sulla diga foranea di Marina di Ravenna.

 Successo della prima edizione della gara podistica a cronometro “Run in the Sea” organizzata da Ravenna Runners Club e Rosso Divino Wine bar che ha portato sulla diga foranea di Marina circa duecento podisti, di cui 105 nella gara competitiva. Gli atleti si sono sfidati lungo il mare, in uno scenario suggestivo e con una formula di gara diversa dal solito, che  i concorrenti  hanno apprezzato molto.  A fine gara si sono poi rifocillati con il pasta party offerto dalla Proloco e con le gustose pesche nettarine offerte dalla Coldiretti.

I primi titoli assoluti sono andati a Vincenzo D’Asaro dell’Edera Forlì che ha dominato con il tempo di 16’04”8 e alla giovane modenese  Giulia Mattioli (17’23”9), entrambi molto soddisfatti. “Bellissima gara, correre con il mare ai lati è una bella emozione – ha affermato D’Asaro al termine della cronometro – lontano dal traffico e in mezzo al mare, è certamente una gara diversa dalle altre che io ho apprezzato, è stato un ottimo allenamento sulla distanza dei 5 km, sono soddisfatto anche del mio tempo”. Sorride anche Giulia Mattioli, giovane promessa dell’atletica, che a maggio  ha vinto il titolo tricolore Promesse nei diecimila metri a Ferrara e che ha scelto la gara di Ravenna come prova di allenamento in vista dei prossimi impegni: “E’ stata davvero una gara bellissima, l’unica cosa che mancava era il pubblico vicino (la diga è stata chiusa durante la gara) ma correre in mezzo al mare è molto bello. Cercavo una gara di 5 km per allenarmi e sono contenta di essere venuta a Ravenna”.

CANDIDATURA 2019