fbpx

[:it]RAVENNA PARK RACE, UN’EDIZIONE FANTASTICA PER IL RITORNO IN SICUREZZA[:en]RAVENNA PARK RACE, A FANTASTIC EDITION FOR RETURNING TO SAFETY[:]

[:it]RAVENNA PARK RACE, UN’EDIZIONE FANTASTICA PER IL RITORNO IN SICUREZZA[:en]RAVENNA PARK RACE, A FANTASTIC EDITION FOR RETURNING TO SAFETY[:]

[:it]

Con tanta attenzione a tutti i protocolli e le linee guida, ma con l’enorme soddisfazione di poter tornare a correre o camminare insieme in sicurezza per un ritorno graduale alla normalità senza sottovalutare il Covid-19.

Sono stati quasi mille i partecipanti all’edizione 2020 di Ravenna Park Race, organizzata da Ravenna Runners Club, una delle prime manifestazioni post lockdown proposte nel panorama nazionale del running, e più nel dettaglio del trail. Un successo di partecipazione oltre ogni aspettativa, ma anche una prova superata a pieni voti per quanto concerne il rispetto delle normative contro la diffusione del Coronavirus. L’attenzione alle regole è stata una delle principali caratteristiche di questa edizione, con i partecipanti suddivisi a blocchi di 50 partecipanti e partenza “a ondate” distanziate le une dalle altre da tre minuti e cronometraggio finale in real time per stilare le classifiche. E nonostante queste partenze perlomeno “anomale”, con i concorrenti pronti allo start ad un metro gli uni dagli altri, il divertimento non è venuto a mancare e lo spettacolo di un percorso che si snoda fra lungomare, pineta e pialassa ha conquistato il cuore di tutti.

Attenzione alle linee guida che è stata seguita scrupolosamente non solo nelle fasi che hanno preceduto la gara, ma anche al termine, con percorsi guidati per tutti i partecipanti, igienizzazione e distanziamento per tutti.

Per quando riguarda le classifiche della 21K, sono disponibili sul sito www.ravennaparkrace.com oppure direttamente al link: https://bit.ly/3ius4IM. Vincitori assoluti fra le donne Federica Moroni e fra gli uomini Matteo Lucchese, tesserati entrambi per l’Atletica Avis Castel San Pietro.

La manifestazione è inserita nel calendario Trail della UISP Emilia-Romagna.

 

 

 [:en]

With great attention to all protocols and guidelines, but with the enormous satisfaction of being able to run or walk together safely for a gradual return to normal without underestimating Covid-19.

Almost a thousand participants took part in the 2020 edition of Ravenna Park Race, organized by Ravenna Runners Club, one of the first post lockdown events proposed on the national running scene, and more specifically the trail. A success of participation beyond all expectations, but also a test passed with flying colors as regards compliance with the regulations against the spread of Coronavirus. Attention to the rules was one of the main features of this edition, with the participants divided into blocks of 50 participants and starting “in waves” spaced from each other by three minutes and final timing in real time to draw up the rankings. And despite these at least “anomalous” departures, with the competitors ready to start one meter from each other, the fun was not lacking and the spectacle of a path that winds through the seafront, pine forest and pialassa won the heart of all.

Attention to the guidelines that were scrupulously followed not only in the phases preceding the race, but also at the end, with guided tours for all participants, sanitation and distancing for all.

As for the 21K rankings, they are available on the website www.ravennaparkrace.com or directly at the link: https://bit.ly/3ius4IM.

Absolute winners among women Federica Moroni and Matteo Lucchese among men, both members of the Avis Castel San Pietro Athletics.

The event is included in the Trail calendar of the UISP Emilia-Romagna.

 

 [:]

facebook
instagram
twitter
pinterest
youtube